Turismo Cantiano


Comune di
Cantiano

TERRITORIO & NATURA

 
 
Nel territorio appenninico attraversato dall'antica Consolare Flaminia la catena montuoso guizza verso l'alto; dominano il monte Catria, il Monte Acuto, il Tenetra sovrastando dall'alto Cantiano
Il massiccio del Monte Catria, il "gibbo" di dantesca memoria, toccando la quota di 1.701 m. è la più alta dell'Appennino Pesarese; imponente, entusiasmante da vedere e da vivere con estese e secolari faggete ad alto fusto.
Michele Mercati, biologo, naturalista ed archiatra pontificio (1541-1591), descrive ampiamente in una sua opera del 1574 Cantiano e tutta la zona, sottolineandone l'amenità dei luoghi e le ricchezze naturali.
Qui vive l' aquila, non rara da vedere, la flora e' di grande interesse con specie vegetali che crescono negli ambienti rocciosi, nei macereti e nei prati sassosi con 11 aree floristiche protette come il parco naturale del "Bosco di Tecchie".



 
 
Turismo Cantiano

Comune di Cantiano - Uff. Turismo e Cultura - Piazza Luceoli,3 - 61044 CANTIANO (PU) - TEL.0721789936-0721789911 (centralino) - ufficioturismo@comune.cantiano.pu.it