Turismo Cantiano


Comune di
Cantiano

TIPICITA': IL PANE DI CHIASERNA
buono come il.....pane
I forni del "Pane di Chiaserna"

Panificio "F.lli Mazzoni"
via Monte Petria 10
Chiaserna di Cantiano


Forno "Moretti"
via IV Novembre 28
Cantiano


Forno "K2"
Via Monte Catria 40
Chiaserna di Cantiano


 

Il "Pane di Chiaserna"

Riconosciuto dalla Regione Marche, ed inserito nell' elenco dei prodotti tipici nazionali pubblicati dalla Gazzetta Ufficiale della Repubblica,con il "Pane di Chiaserna" Cantiano nel 2002 entra a far parte, come socio fondatore, della associazione "Le Città del pane" nata con la finalità di creare una rete tra i centri noti per la tradizione del pane per valorizzare al meglio questo prodotto.
Oggi il "Pane di Chiaserna" è diffuso non solo nei territori del Montefeltro e di tutta la provincia di Pesaro e Urbino ma anche in tante altre parti delle Marche e della vicina Umbria.
Questo pane è detto di Chiaserna dal nome della frazione di 600 abitanti ai piedi del Catria, nel comune di Cantiano dove si trovano due dei tre forni che lo producono (secondo un rigido protocollo),
Rispetto della semplicita' e della tradizione, maestria nella preparazione da parte dei forni locali sono il suo segreto.
Il pane di Chiaserna è preparato in filoni di forma allungata leggermente schiacciata, di colore dorato; è privo di sale.
Attualmente esistono tre forni che producono questo pane:

  • Panificio "F.lli Mazzoni"
    via Monte Petria 10 a Chiaserna di Cantiano
  • Forno "Moretti"
    via IV Novembre 28 a Cantiano
  • Forno "K2"
    Via Monte Catria 40 a Chiaserna di Cantiano
(questo forno mantiene intatta la tradizione della cottura a legna proveniente direttamente dal Monte Catria)
 

 


Il pane di Chiaserna deve la sua bontà all'eccezionale qualità dell'acqua delle sorgenti del Monte Catria utilizzata, al lungo processo di lievitazione naturale con impasto acido (detto anche "madre") senza l'uso di additivi, conservanti e agenti miglioratori; questo conferisce al prodotto caratteristiche peculiari di leggerezza e freschezza nel tempo. Da alcuni decenni, il "Pane di Chiaserna", ha trovato un posto d'onore nella panificazione Italiana e la sua produzione è oggi una delle attività più importanti di Cantiano dal punto di vista economico.

Molto utilizzato oltre che in tavola anche nella ristorazione e' servito anche come base per crostini; e’ consigliato nelle diete ipocaloriche, in quanto e' un alimento privo di sale e facilmente digeribile e grazie alla lievitazione naturale mantiene naturalmente la sua fragranza per alcuni giorni.


 


il progetto
FILIERA CORTA del PANE DI CHIASERNA


In una logica di valorizzazione del prodotto di qualità a marchio collettivo "Pane di Chiaserna", è partito il progetto di filiera cerealicola all'interno del Comune di Cantiano, con lo stoccaggio oggi del primo grano a seguito dell prime trebbiature.
Il progetto prevede la creazione di un rapporto diretto tra produttori agricoli e panificatori all'interno del Comune di Cantiano, che permetta di evitare le intermediazioni dovute alla grande distribuzione arrivando ad una transazione finanziaria che sia economicamente vantaggiosa per entrambe le parti della filiera.
Nel progetto sono stati coinvolte diverse aziende agricole del territorio di Cantiano un mulino e tutti i forni presenti nel Comune di Cantiano.
L'accordo di filiera prevede, in questo primo start-up, che il mulino si impegni al ritiro di grano prodotto nel territorio di Cantiano ad un prezzo maggiorato rispetto al prezzo di mercato ed il successivo ritiro dell'equivalente in farina in quota parte dai panificatori cantianesi a chiusura della filiera.
Oltre a garantire migliori condizioni economiche per gli operatori cinvolti il progetto è propedeutico al riconoscimento del Marchio di Qualità per il "Pane di Chiaserna", avendo in futuro la tracciabilità anche del grano.



 
Turismo Cantiano

Comune di Cantiano - Uff. Turismo e Cultura - Piazza Luceoli,3 - 61044 CANTIANO (PU) - TEL.0721789936-0721789911 (centralino) - ufficioturismo@comune.cantiano.pu.it